Struffoli napoletani ricetta tradizionale NTAF018

Struffoli napoletani

Composto da numerose palline di pasta (realizzata con farina, uova, strutto, zucchero, un pizzico di sale e liquore all'anice) di non più di 1 cm di diametro, fritte nell'olio o nello strutto. Dopo averle lasciate a raffreddare le palline vengono avvolte in miele caldo e disposte in un piatto da portata dando loro una forma molto simile al cono del Vesuvio. La composizione, infine, si decora con pezzetti di cedro e altra frutta candita, confettini di zucchero, confetti all'anice e confettini di colore rosso, tipici della ricetta tradizionale partenopea, chiamati diavulilli in napoletano, diavoletti in italiano.

Il vassoio ha un peso medio da 500 gr. e da 1 kg.

Seguici anche sulle pagine Facebook

Comprali on line