Taralli 'nzogna e pepe ricetta originale NTPT002

Taralli 'nzogna e pepe con mandorle

Taralli Napoletani sugna e pepe con mandorle ricetta tradizionale. Detti taralli ‘nzogna e pepe, sono un prodotto tipico della tradizione culinaria napoletana. E se non ne hai mai mangiati passeggiando sul lungomare di Mergellina, significa che forse non sei mai venuto a Napoli. I taralli, sugna e pepe, sono un dogma dei sapori partenopei. Un pò di storia fa comprendere di cosa parliamo: a Napoli, verso la fine del ‘700, i fornai non si sognavano neppure di buttare via lo ”sfriddo”, cioè i ritagli, della pasta con cui avevano appena preparato il pane da infornare. A questi avanzi di pasta lievitata aggiungevano un po’ di “nzogna(la sugna: in italiano, lo strutto, il grasso di maiale) e parecchio pepe, e con le loro abili mani riducevano la pasta a due striscioline. Poi le attorcigliavano tra di loro, davano a questa treccia una forma a ciambellina, e via nel forno, insieme al pane. All’inizio dell’800 il tarallo “’nzogna e pepe” si arricchì di un altro ingrediente che tuttora ne è parte integrante: la mandorla.

Confezione gr. 500
 

Seguici anche sulle pagine Facebook